Recipienti a pressione: Istruzioni per la prima verifica periodica ai sensi del d. m. 11 aprile 2011

Documento INAIL: Generatori di vapore e/o di acqua surriscaldata
28 Gennaio 2021
Da INAIL: Un quaderno di ricerca “Stima adattiva del rischio di rottura di attrezzature in pressione, sulla base dei dati di monitoraggio”
2 Agosto 2021

Recipienti a pressione: Istruzioni per la prima verifica periodica ai sensi del d. m. 11 aprile 2011

L’articolo 71, comma 11, del d.lgs. 81/08 e s.m.i. prescrive che le attrezzature di lavoro elencate nell’allegato VII al medesimo decreto siano sottoposte a verifiche periodiche volte a valutarne lo stato di conservazione e di efficienza ai fini della sicurezza. Inail è l’ente preposto alla effettuazione, diretta o avvalendosi di soggetti pubblici o privati abilitati, della prima di tali verifiche, attraverso le unità operative territo-riali che operano sull’intero territorio nazionale.

In questi anni il Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici (DIT) dell’ Inail si è soffermato più volte sulle verifiche periodiche delle attrezzature a pressione, elencate nell’allegato VII del D.Lgs. 81/2008 (TU), con l’obiettivo non solo di fornire informazioni e indicazioni armonizzate sulla prima delle verifiche periodiche – di cui è titolare l’Inail stesso (art. 71, commi 11 e 12, del decreto 81/2008) – ma anche di essere di “pratica utilità per tutti i soggetti coinvolti” e “garantire indicazioni e comportamenti coerenti all’utenza”.

In particolare, il documento descrive le fasi di cui si compone l’attività di prima verifica periodica dei recipienti a pressione, fornendo le indicazioni per la gestione tecnico-amministrativa della verifica e le istruzioni per la compilazione della scheda tecnica e del verbale di prima verifica periodica. Nel presente documento si tratta specificatamente delle modalità di effettuazione della prima verifica periodica, compresa la redazione di scheda tecnica e verbale, per le attrezzature a pressione del tipo Recipienti. Tali attrezzature appartengono al gruppo GVR – Gas, Vapore, Riscaldamento, di cui al punto 1.1.3 dell’allegato II al d.m. 11 aprile 2011.

Le verifiche periodiche (art. 2 dell’allegato II al d.m. 11 aprile 2011) sono finalizzate ad accertare la conformità alle modalità di installazione previste dal fabbricante nelle istruzioni d’uso, lo stato di manutenzione e conservazione, il mantenimento delle condizioni di sicurezza previste in origine dal fabbricante e specifiche dell’at-trezzatura di lavoro, l’efficienza dei dispositivi di sicurezza e di controllo.

ll d.m. 11 aprile 2011 prevede che il datore di lavoro che esercisce un recipiente a pressione richieda la prima delle verifiche periodiche all’Inail, secondo la sca-denza indicata dall’allegato VII al d.lgs. 81/08 e s.m.i. che decorre dalla data della dichiarazione di messa in servizio da parte del datore di lavoro.

Clicca qui per consultare la versione integrale del documento INAIL

Fonte: INAIL

Area riservata